• slide_1
  • slide_2
  • slide_3
  • slide_4
  • slide5
  • slide6
  • san-petronio-2
  • slide8
  • notturno-2
  • slide10

Chia Ilaria (2016)

Nata nel 1978, è laureata in Lettere moderne all’Università di Bologna.Dopo la tesi discussa con il professor Andrea Battistini, ha proseguito l’attività di ricerca curando diverse pubblicazioni.

Nel 2004 ha pubblicato su “Il Carrobbio” un estratto della tesi “Il Guercino e Annibale Carracci all’osteria. L’Hosteria del mal tempo di Padre Antonio Mirandola”.

Ha inoltre curato la riedizione moderna delle “Disgrazie di Bartolino” (Carocci 2007) , e l’edizione di un volume di poesie di Giulio Cesare Croce (Carocci 2009).

Si occupa di storia dell’arte, con particolare interesse per il XIX secolo.

E’ autrice di “Donne e professioniste nel primo Ottocento”, libro dedicato alla riscoperta di tre pittrici bolognesi.

Giornalista pubblicista, ha collaborato con diverse testate(Avvenire, Corriere di Bologna, Ciao Radio), ed è autrice di “Me lo ha chiesto la città” (Minerva 2011), libro sul mandato bolognese di Anna Maria Cancellieri.

Collabora con il COMITATO BSA nell’organizzazione ed Archivio del materiale ivi esistente.

COMITATO PER BOLOGNA STORICA E ARTISTICA

COMITATO PER BOLOGNA STORICA E ARTISTICA Ente Morale D.P. 28-6-1956 N. 1716 MEDAGLIA D’ORO AI BENEMERITI DELLE ARTI Strada Maggiore n° 71 | 40125 BOLOGNA