• slide_1
  • slide_2
  • slide_3
  • slide_4
  • slide5
  • slide6
  • san-petronio-2
  • slide8
  • notturno-2
  • slide10

CARDUCCI GIOSUE (2016)

carducci-giosue   1901 – GIOSUE’ CARDUCCI,

SOCIO ONORARIO DEL

COMITATO BOLOGNA STORICA E ARTISTICA.
L’Archivio del Comitato custodisce gelosamente importanti documenti della storia bolognese. Tra questi, una lettera ricevuta da Giosuè Carducci che ringrazia per la nomina a “Socio onorario” di tale sodalizio. Il contenuto della lettera è il seguente:
“Ill.mo Sig. Presidente, Rendo le grazie più vive e sentite a cotesto Spettabile Comitato per l’onore fattomi; e coopererò, per quanto le mie forze mi permetteranno, ai nobili fini che il nuovo sodalizio si è prefisso, augurandogli fin d’ora lunga e prospera vita. Con piena osservanza, Devotissimo, Giosue Carducci”.
L’anno ufficiale di nascita del Comitato, come ebbe a dire in più occasioni il conte Francesco Cavazza – Presidente – può ritenersi il 1899, ma per varie cause, ivi compresa la Mostra d’Arte Sacra in S. Francesco del 1900, fecero rinviare al 1901 l’incontro decisivo. L’undici febbraio 1901 vennero inviate in Italia e all’estero alcune nomine a Socio Onorario ad alcuni nomi più rappresentativi della storia e dell’arte: il giorno seguente il grande poeta si premura di rispondere con poche ma significative parole.
A quel tempo il Carducci era già infermo: la mano destra non rispondeva più alla mente, sebbene il suo impegno culturale non venisse mai meno. Seguito dai professori Augusto Murri ed Enrico Boschi, già nel 1885 e nel 1899 era stato colpito da attacchi che gli impedivano di svolgere appieno i suoi impegni. Lo seguiva costantemente il cameriere infermiere Luigi Ghermandi, mentre per ogni disbrigo letterario aveva quasi sempre l’aiuto del dott. Alberto Bacchi Della Lega. E’ quest’ultimo l’estensore della lettera che il Poeta invia al Comitato, mentre la “D” di “Devotissimo, e la firma, sono autografi.
Giosuè Carducci nel 1906 è il primo italiano a vincere il Premio Nobel. Morirà l’anno successivo, il 16 febbraio 1907.
(Giovanni Paltrinieri-2016)

COMITATO PER BOLOGNA STORICA E ARTISTICA

COMITATO PER BOLOGNA STORICA E ARTISTICA Ente Morale D.P. 28-6-1956 N. 1716 MEDAGLIA D’ORO AI BENEMERITI DELLE ARTI Strada Maggiore n° 71 | 40125 BOLOGNA